Avner Meyrav
Da Avner Meyrav
14 Visualizza

Ecco cosa dovresti sapere prima di investire in ETH/JPY

Nell’ambito del continuo ampliamento di asset in criptovalute, eToro sta aggiungendo molte coppie criptovaluta/valuta tradizionale alla sua piattaforma di trading e investimenti. Una di queste coppie è ETH/JPY, che mette a confronto Ethereum e Yen giapponese. Lo strumento finanziario ETHJPY offre a trader e investitori sulla piattaforma un altro modo per diversificare i propri portafogli ed esplorare nuove forme per tentare di sfruttare la volatilità sia delle criptovalute che dei mercati valutari.

Le criptovalute vengono acquistate e vendute in tutto il mondo, utilizzando varie divise a corso legale. Molti exchange offrono a trader e investitori l’opzione di utilizzare valute diverse per acquistare le loro cripto, ma anche una coppia costituita da una criptovaluta e da una divisa tradizionale può essere utilizzata come strumento finanziario. La coppia ETH JPY fa parte del lancio di una serie di coppie cripto/valuta tradizionale su eToro, ove alcune delle principali criptovalute al mondo vengono confrontate con le maggiori valute.

Il 65% dei conti degli investitori retail perde denaro nel fare trading di CFD con questo fornitore. Dovresti valutare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Ethereum: Un gigante della blockchain

Ethereum è la seconda maggiore criptovaluta per capitalizzazione di mercato e presumibilmente la più grande rete di blockchain al mondo. A differenza di Bitcoin e di altre criptovalute, inizialmente Ethereum è stata creata per essere una piattaforma di blockchain per sviluppatori, e non per essere usata esclusivamente come servizio di pagamento. Tuttavia, poiché la rete Ethereum utilizza il suo gettone originario Ether come mezzo per trasferire fondi, esso è cresciuto tantissimo e la sua capitalizzazione di mercato è seconda solo a quella di Bitcoin.

Anzi, l’effettiva capitalizzazione di mercato di Ethereum potrebbe essere addirittura superiore a quella di Bitcoin, vista la natura stessa e le possibilità della piattaforma Ethereum. La blockchain di Ethereum viene spesso utilizzata per creare nuove criptovalute e per le Offerte Iniziali di Moneta per finanziare le società che ci stanno dietro. Nel farlo, le società devono vendere i loro gettoni nuovi in cambio di gettoni Ether. In sostanza, pur utilizzando altri nomi, questi nuovi gettoni utilizzano la piattaforma Ethereum, quindi la capitalizzazione di mercato complessiva di tutte le criptovalute costruite su Ethereum potrebbe superare quella di Bitcoin.

Giappone: Il giro di vite sulle criptovalute

Le criptovalute godono di grande popolarità in Giappone; molti degli exchange più grandi sono stati fondati o hanno aperto filiali nel paese. Poiché è una delle economie più influenti, una forte presenza in Giappone potrebbe rivelarsi positiva per il mercato delle criptovalute. Recentemente, però, dopo un grave episodio, le autorità giapponesi hanno iniziato a imporre delle restrizioni e a regolare il trading di criptovalute nel paese.

Nel gennaio del 2018, infatti, in Giappone si è verificato il maggiore attacco nella storia delle criptovalute: dalla nota piattaforma di scambio Coincheck sono stati rubati più di $500 milioni. Questa violazione ha spinto le autorità a imporre nuove restrizioni sul trading di criptovalute, pretendendo ad esempio che gli exchange forniscano le prove sulle misure di sicurezza e mettano in atto pratiche antiriciclaggio. Dopo che la autorità giapponesi hanno preteso che le piattaforme di scambio fermassero l’apertura di tutti i nuovi conti fino all’implementazione delle succitate misure antiriciclaggio, Bitcoin è crollato dell’8%, dimostrando il peso del mercato giapponese.

Il Giappone rimane comunque un importante snodo per le criptovalute, e il recente giro di vite potrebbe alla fine rafforzare il mercato, visto che le nuove misure renderanno più sicuri sia i trader che gli exchange.

Come investire in ETH/JPY su eToro

In coppia, Ethereum e lo yen giapponese costituiscono un nuovo strumento per trader e investitori, che consente loro di sfruttare potenzialmente la volatilità su ambo i lati della coppia. Poiché la coppia ETH JPY rappresenta il valore di un singolo gettone Ethereum in Yen, chi ritiene che il primo si rafforzerà contro il secondo potrebbe aprire una posizione lunga (ACQUISTA) per questo strumento. Chi crede il contrario dovrebbe aprire una posizione corta (VENDI). Questa coppia cripto/valuta tradizionale è un’altra aggiunta alla selezione, in continua espansione, di asset legati alle criptovalute su eToro, e può diversificare ulteriormente i portafogli sia dei trader di criptovalute, che di valute tradizionali.

Il 65% dei conti degli investitori retail perde denaro nel fare trading di CFD con questo fornitore. Dovresti valutare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

14 Visualizza