eToro
Da eToro
679 Visualizza

In che modo le elezioni francesi influenzeranno l’economia? Chiedi al Popular Investor @srassili!

Questa è di gran lunga la piattaforma di social trading più innovativa e distintiva disponibile oggi sul mercato. È con eToro dalla fine del 2015 e ha registrato dei guadagni formidabili. Ha terminato il 2016 con un profitto complessivo del 77% e finora, nel 2017, ha mantenuto il suo punteggio di rischio più basso degli anni precedenti. Dai un’occhiata alla sua intervista qui sotto e alle sue riflessioni sul secondo turno delle elezioni francesi.

1. Parlaci un po’ di te

Soufian Rassili, 24 anni, da Parigi, Francia. Ingegnere meccanico nell’industria automobilistica

  1. Avevi già esperienza nel campo degli investimenti finanziari prima di unirti a eToro?

Considero che investire in CFD con eToro sia stata la mia prima vera esperienza professionale in investimenti finanziari. Sono molto soddisfatto e felice della mia esperienza con eToro finora.

 

  1. Perché hai scelto di unirti a eToro?

eToro è la piattaforma ideale per il trading. Grazie ai suoi strumenti di qualità e all’interfaccia intuitiva, la scelta è stata ovvia per me. Questa è di gran lunga la piattaforma di social trading sociale più innovativa e distintiva disponibile oggi sul mercato.

 

  1. Quali sono i tre principali vantaggi di eToro?

I tre principali vantaggi di eToro a mio parere sono:

 

  • Aiuto per i principianti: configurazione di guide, tutorial e forum per discutere e anche l’account virtuale per fare pratica.
  • Facilità: Dall’apertura di un conto in pochi minuti al ritiro di denaro, non c’è niente di più facile da usare della piattaforma eToro.
  • Social Trading: consente ai trader di interagire tra loro sugli eventi attuali e imparare dalle esperienze reciproche.

 

  1. eToro come ha cambiato il tuo modo di fare trading?

eToro ha completamente cambiato il modo in cui il trading è fatto oggi. Contrariamente al trading tradizionale o convenzionale, eToro consente di investire nei mercati finanziari come una comunità. Abbiamo sempre delle cose da imparare dagli altri o da insegnare ad altre persone sul trading. In questo modo, ognuno si arricchisce dalla conoscenza degli altri in eToro. Se hai delle buone analisi, delle tecniche o una strategia interessanti, eToro incoraggia la loro condivisione nella comunità per il beneficio degli altri.

 

  1. Che tipo di strategia di trading utilizzi e su cosa si focalizza?

La mia attuale strategia di trading si basa principalmente sul trading di oscillazioni. Analizzo costantemente il mercato per prendere una posizione lunga non appena viene rilevata una nuova tendenza al ribasso. La cosa importante con questo metodo è rilevare il cambiamento di tendenza, il che richiede una buona padronanza degli indicatori tecnici. Lavoro molto sul mercato statunitense, è un mercato molto volatile e si adatta perfettamente alla mia strategia.

 

  1. Quali sono i vantaggi di essere un Popular Investor e qual è il tuo obiettivo a lungo termine come tale?

Essere un Popular Investor mi permette di motivarmi ogni giorno per dare il meglio di me stesso. Sapere di essere copiato da qualcun altro richiede che il mio trading sia rigoroso e disciplinato. Il mio obiettivo a lungo termine è quello di realizzare una prestazione annuale che superi il mercato (S&P500) con un punteggio di rischio non troppo alto. La cosa importante per me è mantenere un trading di qualità e guadagnare il massimo profitto ogni mese. Il successo nel trading e come Popular Investor verrà di conseguenza.

  1. Farai trading nel periodo delle elezioni francesi?

La mia strategia di trading è indipendente dagli eventi economici e politici. Un buon trader deve essere in grado di trarre vantaggio da un mercato sia rialzista che ribassista. Quindi la risposta è affermativa, sarò davanti al mio schermo per aspettare il primo segnale per comprare o vendere.

 

  1. Che tipo di impatto ritieni che le elezioni francesi avranno sui mercati e su quali strumenti?

Le elezioni presidenziali francesi avranno un forte impatto sui prossimi due mesi. L’Euro sicuramente ne sarà influenzato. Il voto si concentra sui seguenti candidati: la volatile Marine Le Pen o il candidato pro-europeo e liberale Emmanuel Macron.

Le promesse fiscali dei due candidati presidenziali influenzeranno direttamente il mercato azionario francese. Se Emmanuel Macron viene eletto, il suo programma progettato per ridurre le imposte sulle imprese e aumentare la competitività potrebbe potenziare il CAC40.

I manifesti elettorali dei candidati sono completamente diversi e non si esclude neanche l’ipotesi di un presidente senza una maggioranza, qualunque essa sia. Questo è certamente l’evento più importante del trimestre per i centri finanziari in Europa.

 

  1. Come pensi che i mercati reagiranno ai risultati delle elezioni francesi?

Secondo gli esperti, Emmanuel Macron è il candidato più favorevole per la crescita economica, il mercato azionario francese e i tassi di interesse. Tuttavia il rischio di delusione rimarrà sempre presente anche se è eletto Presidente della Francia il 7 maggio.

Per quanto riguarda Marine Le Pen, candidato del Front National, la sua ascesa al potere avrebbe un impatto molto negativo sulla borsa, uno scenario quasi ovvio della sua politica antiglobalizzazione.

Se esaminiamo il comportamento dell’indice CAC 40 dopo la giornata elettorale (secondo turno), ci rendiamo conto che per la maggior parte del tempo il CAC 40 è in discesa nelle settimane successive. Tuttavia, le elezioni presidenziali di quest’anno sono molto tese e le poste economiche in gioco sono pesanti soprattutto con l’impatto dei recenti eventi internazionali come la Brexit e la politica sprezzante del presidente americano Donald Trump rispetto all’Europa.

 

L’indice CAC40 e l’Euro sono aumentati con il risultato del primo turno di voto. Questa è un’espressione di sollievo perché il rischio di vedere un candidato euroscettico che vince le elezioni è ora percepito come molto basso.

Sulla base di tutti i dati, il trader sarà già in grado di avere un’idea dell’evoluzione dei mercati nelle settimane e nei mesi a venire. Dobbiamo tuttavia rimanere vigili e non farci prendere dal panico e dall’incertezza che queste elezioni presidenziali possono generare.

679 Visualizza