Shlomi Dubish
Da Shlomi Dubish
1270 Visualizza

Le 5 Domande Chiave sull’Hard Fork di Bitcoin

Potrebbe essere in arrivo un cambiamento per la prima e più diffusa criptovaluta al mondo. Poiché dalla community di Bitcoin si levano da tutte le parti voci che, invece di dare risposte, creano ancor più confusione, abbiamo deciso di attivarci e darti le informazioni del caso in modo chiaro e diretto.

Che cos’è l’Hard Fork di Bitcoin?

Pensa a un hard fork come a un aggiornamento del software di Bitcoin. Esso introduce una nuova regola che non è compatibile con il software precedente, utilizzato per creare, detenere e gestire Bitcoin. In pratica, i nodi sui cui gira l’attuale versione della blockchain di Bitcoin non saranno compatibili con la versione che sarà creata dopo il fork – che considererà nulle le nuove transazioni.

Quindi, l’unico modo per far funzionare la catena Bitcoin dopo il fork sarà creare nodi e protocolli di mining completamente nuovi – si tratterà, in fin dei conti, di una nuova valuta, con un nuovo pacchetto di regole e un nuovo nome.

Chi riguarderà?

In generale, tutte le borse di cambio che detengono Bitcoin, le persone che hanno Bitcoin nei loro portafogli elettronici e le aziende che offrono pagamenti in Bitcoin.

Su eToro, i trader che hanno una posizione su Bitcoin, in entrambe le direzioni di mercato.

Quando avverrà?

Potrebbe essere già successo mentre leggevi l’ultimo paragrafo, o potremmo dover aspettare che l’Inghilterra vinca i Mondiali. Non è stata comunicata una data ufficiale.

Poiché Bitcoin non è una valuta convenzionale, monitorata da banche e governi, oggi nessuno può dare una risposta precisa sulla data dell’hard fork.

Perché dovrebbe interessarmi?

Perché un trader responsabile ha un piano d’emergenza per qualsiasi evenienza e, nella fattispecie, gli scenari possibili sono innumerevoli. Se hai Bitcoin nel tuo portafoglio, devi sapere che noi, come società, ci stiamo preparando a prendere misure precauzionali per salvaguardare il tuo investimento. Ciò potrebbe voler dire che limiteremo il tuo (e il nostro) rischio attraverso una o più delle azioni illustrate nella mail a riguardo che hai ricevuto. Se non hai ricevuto l’e-mail sull’Hard Fork di Bitcoin, ti preghiamo di contattare il nostro servizio di assistenza clienti. Poiché vi sono vari scenari possibili dopo il fork, stiamo utilizzando tutto le risorse per preparaci a ogni eventualità, e ti consigliamo di fare lo stesso.

Dove posso tenermi aggiornato sulle ultime novità?

Ci sono molti portali d’informazione che potrebbero dare delle risposte – ma attenzione, quando si parla di Bitcoin non tutte le notizie sono accurate e attendibili.

Di seguito alcuni suggerimenti:

  1. Popular Investors che investono in Bitcoin – come Jaynemesis e LiamDavies – potrebbero essere in grado di condividere informazioni rilevanti.
  2. Il blog e le e-mail di eToro – monitoriamo costantemente le notizie e ti aggiorneremo non appena sarà necessario un intervento immediato.
  3. I newsfeed di Bitcoin ed Ethereum – La nostra vivace community di trader sulle criptovalute condivide le informazioni su base giornaliera, e talvolta anche oraria. Scopri come gli altri si stanno preparando al fork e applica il loro sapere alla tua strategia d’investimento.

Per ulteriori informazioni e assistenza, non esitare a contattare il gestore del tuo conto o il nostro servizio clienti.

Le criptovalute possono avere ampie fluttuazioni di prezzo e pertanto non sono appropriate per tutti gli investitori. Il trading di criptovalute non è supervisionato da nessun quadro regolamentare della UE. Il tuo capitale è a rischio

1270 Visualizza