Copiare altri trader non è “peccato”, anzi, è una forma di riconoscenza nei confronti del professionista e delle sue capacità di analisi dei mercati.

Negli ultimi anni, tra l’altro, abbiamo assistito ad una crescita sostanziale di servizi di trading che offrono strumenti con cui osservare come i professionisti investono i propri fondi per copiarne le strategie. Tra questi strumenti troviamo l’eToro CopyTrader™, il quale permette di monitorare e replicare le strategie di trading dei migliori trader di livello internazionale.

Nel settore finanziario sono in particolare due le strategie più diffuse: il coattail investing e il copy trading. Ad un primo impatto le due strategie sembrano somigliare, ma è davvero così?

Questa guida ha come obiettivo quello di spiegare cosa sono il coattail investing e il copy trading, quali sono le differenze tra i due approcci e perché il copy trading è probabilmente da preferire.

Tabella dei contenuti

Cos’è il copy trading?

Cos’è il coattail investing?

Quali sono le differenze tra copy trading e coattail investing?

Quali sono i pro e i contro del coattail investing e del copy trading?

Cosa scegliere tra coattail investing e copy trading?

What is copy trading?

Il copy trading è uno strumento finanziario attraverso cui l’investitore alloca i propri fondi nel mercato replicando le strategie di trading di altri investitori eToro.

La funzione CopyTrader™ è stata ideata nel 2010 ed è il culmine di una evoluzione guidata dal broker finanziario nell’ambito del social trading, ovvero un trading che si sviluppa attorno ad una idea di condivisione sociale delle competenze a carattere economico.

La pratica del cosiddetto mirror trading, una modalità di investimento che abilita un investitore a replicare le strategie di trading di un trader professionista, tradizionalmente era un servizio riservato alle istituzioni finanziarie, ed era solitamente fornito dietro il pagamento di commissioni di utilizzo. Utilizzando CopyTrader, invece, non sono previste commissioni di utilizzo o costi nascosti e lo strumento può essere usato da milioni di persone attraverso la piattaforma di eToro.

Quando si pratica il mirror trading non è necessario investire la stessa quantità di fondi del trader copiato, infatti, l’investitore si ritroverà a replicare la strategia ma basandosi sulle sue finanze. Quindi, se l’investitore alloca il 15% del suo capitale, sarà solo questa porzione ad essere utilizzata per l’investimento. Poniamo il caso che un risparmiatore decida di usare il servizio CopyTrader per replicare le strategie di investimento di un Popular Investor (un membro del Programma popular investor di eToro) o di un altro trader interessante. Ogni qualvolta il trader popolare compra o vende azioni, la parte di capitale assegnata al copy trading dal risparmiatore viene allocata allo stesso modo.

Cos’è il coattail investing?

A differenza della precedente strategia, si ha il coattail investing quando si copiano le decisioni di investimento degli investitori di successo. La pratica è anche nota come copycat investing, che in italiano possiamo esprimere con le parole investimento imitativo.

Come investitore è importante avere una approfondita conoscenza dei mercati, impegnandosi nella lettura delle ultime notizie sulle criptovalute e sui mercati azionari. Tuttavia, possiamo imparare molto anche dalla conoscenza e dall’esperienza di alcuni dei grandi investitori di livello mondiale.

In questo, internet ha facilitato molto l’accesso e la condivisione di informazioni sugli argomenti finanziari ed ha permesso ai piccoli risparmiatori di scoprire come operano i migliori investitori del mondo, cosa comprano o vendono, per poi copiare le loro strategie di investimento. Un esempio spesso usato quando si parla di coattail investing, fa riferimento alla replica degli investimenti di Warren Buffett, “l’oracolo di Omaha” e amministratore delegato della Berkshire Hathaway, considerato tra gli investitori più famosi di tutti i tempi. Per oltre 20 anni i rendimenti degli investimenti della società amministrata da Buffett hanno regolarmente battuto le performance dell’indice S&P 500.

E se sappiamo quali sono le strategie di investimento dei grandi è perché essi sono tenuti a condividere alcune informazioni rilevanti con le autorità di regolamentazione governative. Le documentazioni ufficiali sono rese pubbliche e disponibili a chiunque affinché gli azionisti siano consapevoli su cosa stanno investendo. In definitiva possiamo affermare che la forma più elementare del coattail investing si basa su una metodologia manuale desunta da dati ufficiali disponibili al pubblico.

Grazie a questi dati, se c’è un fondo comune che ottiene buoni risultati in modo costante e siamo a conoscenza del fatto che il gestore del fondo ha aumentato l’esposizione in una azienda di produzione di pannelli solari o più in generale di energie rinnovabili, potremmo adattare i nostri investimenti per replicare la loro decisione.

L’opportunità di replicare gli investimenti di miliardari finanzieri ed economisti come Buffett e di manager di fondi comuni di successo, in definitiva, è una prospettiva allettante per l’investitore medio. Grazie a piattaforme come eToro che aumentano l’accesso ai mercati finanziari per molti investitori al dettaglio, il coattail investing si può esercitare anche da soli.

Quali sono le differenze tra copy trading e coattail investing?

Da quanto letto fino ad ora si desume che il copy trading e il coattail investing siano molto simili, entrambi sono strumenti finanziari ottimi per gli investitori dal momento che forniscono accesso a conoscenze e soluzioni provenienti dai principali investitori istituzionali, ma c’è un fattore chiave che li differenzia ed è il seguente.

Con il coattail investing, facciamo nostra la conoscenza sugli investimenti di un altro individuo o istituzione finanziaria e usiamo tali informazioni per indirizzare le nostre decisioni di investimento in modo manuale. Ad esempio, se vedessimo che un investitore sta per aprire o chiudere una posizione, potremmo scegliere o meno di fare lo stesso. L’esempio ci fa capire che il coattail investing non è un processo automatizzato, ma si basa sulle ricerche e decisioni di investimento del singolo.

Con il copy trading all’opposto: una parte del processo è automatizzato. Una volta analizzate attentamente le prestazioni passate di altri trader di pregio, si sceglie un trader o una selezione di essi, quindi si imposta il conto di trading per seguire i trader scelti utilizzando CopyTrader™, quando questi aprono o chiudono una posizione, lo fa anche l’investitore.

Quali sono i pro e i contro del coattail investing e del copy trading?

Per comprendere se il coattail investing e il copy trading fanno al caso nostro, presentiamo alcuni dei potenziali vantaggi e svantaggi di ciascuna strategia.

Vantaggi del copy trading

Il copy trading riduce il numero di decisioni manuali che bisogna prendere. All’investitore è chiesto solo di impostare i parametri di base, di collegare le azioni di investimento del conto a quelle di un altro investitore e quindi inizia il copy degli investimenti in tempo reale. Finché non verranno cambiate le impostazioni, gli investimenti avverranno automaticamente. Il copy trading può essere, quindi, un beneficio per coloro che si lasciano prendere da decisioni emotive nelle fasi di mercato ribassista, agendo al di fuori della strategia programmata.

La funzione fornisce anche l’opportunità di esplorare diverse strategie d’investimento, e di scoprire attraverso gli investitori esperti settori industriali e mercati con i quali non si ha molta familiarità. Per fare ciò è sufficiente sfogliare la loro storia di investimento e vedere quali investimenti compongono il loro portafoglio personale.

Svantaggi del copy trading

Anche se si replicano gli investimenti di un investitore con anni di esperienza, il copy trading non elimina il rischio che deriva dall’investire. Tutti gli investimenti comportano sempre dei rischi, infatti, i principi di base che sottendono un investimento restano validi anche quando si copia un altro investitore. Bisogna sempre pensare a lungo termine, comprendere in cosa si sta investendo e non investire più di quanto si sia disposti a perdere. Inoltre, mai perdere di vista i propri investimenti e il relativo rendimento, così da essere pronti a prendere le decisioni migliori nelle circostanze critiche che si presentano di volta in volta.

Il copy trading può essere, per i nuovi investitori o per quanti sono alla ricerca di strategie che hanno funzionato per altri, una opzione che offre un punto di osservazione ideale rispetto a come altri investono i loro fondi e le strategie che usano per farlo. C’è il rischio, tuttavia, che i nuovi investitori si limitino a copiare le scelte di investimento dei trader che seguono e non conducano le necessarie ricerche di informazioni finanziarie. Conoscere le aziende e gli investimenti che fanno parte del proprio portafoglio, è una buona abilità che va potenziata per diventare un investitore a tutto tondo. Attraverso eToro, è possibile conoscere di più sulle strategie che altri investitori stanno usando ponendo loro domande dirette attraverso il feed.

Vantaggi del coattail investing

Il coattail investing facilita il reperimento di titoli azionari con performance passate positive o che mostrano un potenziale di crescita. Ovviamente è importante fare ricerche su una classe di attivito prima di investirci, perché il fatto che un titolo azionario si sia comportato bene in passato non significa che in futuro resterà sempre positivo.

Svantaggi del coattail investing

Grazie al coattail investing otteniamo delle informazioni (il più delle volte dagli investimenti di investitori o asset manager di successo) e decidiamo quanto del nostro capitale investire in base alle informazioni lette. Ciò non esclude che bisogna prendere decisioni consapevoli: se investire o meno e quanto investire. Inoltre, monitorare da vicino le azioni degli investitori di successo può richiede molto tempo.

Ormai è chiaro al lettore che il coattail investing richiede un approccio diverso dal copy trading, infatti, pur seguendo gli account sui social media dei professionisti che condividono consigli finanziari, notizie o analisi di mercato, e pur avendo informazioni preziose, comunque gli investimenti vanno inseriti manualmente sulla piattaforma senza alcun automatismo.

Cosa scegliere tra coattail investing e copy trading?

Giunti a questo punto della guida appare netta la distinzione tra il coattail investing ed il copy trading. Il primo approccio trova una sua giusta collocazione sul piano informativo e formativo, cioè quando il trader è nella fase dell’apprendimento e della conoscenza, mentre il secondo approccio si dimostra uno strumento potente quando si deve passare alla pratica, ovvero quando giunge il momento di fare l’investimento finanziario che si è scelto di aggiungere alla personale strategia di trading.

In definitiva, il social trading può essere incredibilmente vantaggioso per colmare un gap di conoscenza o di disponibilità di tempo, pur rimanendo trader attivi sul mercato e che non subiscono i cambiamenti. Con CopyTrader™ di eToro si abbraccia il potere del social trading, cioè poter costruire un portafoglio diversificato di investitori che investono in molteplici settori industriali al fine di ampliare la personale strategia di investimento.

Sei interessato a provare il copy trading? Scopri di più sulla tecnologia CopyTrader™ di eToro.


Le presenti informazioni vengono fornite al solo scopo educativo e non rappresentano consigli d’investimento o suggerimenti personali. Tali informazioni non devono quindi essere interpretate come offerte o solleciti di compravendita di strumenti finanziari.

Il materiale è stato preparato senza tener conto di precisi obiettivi d’investimento o specifiche situazioni finanziarie e non soddisfa pertanto i criteri legali e legislativi previsti per la promozione di ricerche indipendenti. Tutti i riferimenti alle prestazioni passate di uno specifico strumento, indice o prodotto d’investimento preassemblato non rappresentano né devono essere interpretati come un indicatore affidabile di possibili prestazioni future.

eToro non offre alcuna garanzia né si assume la responsabilità in merito all’accuratezza o alla completezza del contenuto esposto nella presente guida. Il lettore deve garantire di aver compreso appieno i rischi comportati dal trading prima di impegnare capitale. Si sconsiglia di mettere a rischio più denaro di quanto non se ne possa perdere.