Comincia a investire su eToro
Unisciti ora
Comincia a investire su eToro

La piattaforma di eToro offre ai propri utenti accesso a tutte le classi di asset disponibili per costruire un portfolio diversificato e bilanciato.

Iscriviti per avere accesso ad azioni, indici, ETF, valute, materie prime e criptovalute.

Unisciti ora

Il tuo capitale è a rischio. Potrebbero essere applicate altre commissioni.

Forse per molti è superfluo parlare dei motivi che spingono tante persone a investire, ma l’allocazione di un capitale in un portfolio di investimenti funzionale, richiede competenza e un’attenta ricerca.

Costruire un portfolio di investimenti diversificato è una delle strade migliori per raggiungere l’indipendenza finanziaria. Uno dei modi più efficaci per massimizzare i risultati si basa su un approccio semplice, per cui il portfolio dovrebbe comprendere diverse classi di asset.


Diversificare un portfolio non significa semplicemente comprare diversi strumenti finanziari. Bisogna anche considerare come questi asset possono completarsi a vicenda. A volte, infatti, i loro prezzi sono correlati poiché appartengono allo stesso settore o alla stessa categoria. Devi quindi considerare due fattori quando diversifichi il tuo portfolio: l’allocazione di asset e la struttura del portfolio.

Consiglio: l’allocazione degli asset dovrebbe sempre essere personalizzata in base alle necessità individuali. Ci sono molte variabili da considerare, tra cui il proprio profilo di rischio e la propria esperienza, oltre che gli obiettivi generali di investimento e l’orizzonte temporale.

Cos’è l’allocazione di asset?

Con allocazione di asset si intende il modo in cui un investitore utilizza il proprio capitale per acquistare o vendere asset diversi, come azioni, materie prime od obbligazioni. Viene spesso raffigurata come una percentuale del valore totale di un portfolio di investimento. Le dimensioni di ciascuna fetta dipendono dalle circostanze specifiche e dai tuoi obiettivi di investimento.

Una volta compresi i rischi potenziali associati a un’esposizione troppo alta (o troppo bassa) a determinati asset, non ci sono strategie giuste o sbagliate in assoluto. Tuttavia, una ripartizione “70/30” tra equity e obbligazioni è una configurazione semplice ed equilibrata per un principiante che vuole cominciare. 

Detto ciò, la maggior parte dei portfolio in mano agli investitori detiene alcuni asset di medio o alto rischio, caratterizzati da una maggiore volatilità di prezzo di azioni più rischiose ma controbilanciate da una percentuale di denaro allocato in obbligazioni a rendimento fisso e rischio basso.

Consiglio: una regola generale da tenere a mente quando vuoi allocare gli asset è quella di sottrarre la tua età dal numero 100. Il risultato (per esempio, 100-25=75) sarà una guida che potrai usare per sapere quale percentuale del tuo portfolio dovrebbe essere allocata in azioni. Più si sale con l’età e meno saranno rischiosi gli asset in tuo possesso.

What is diversification?

Cos’è la diversificazione?

La diversificazione del tuo portfolio può riguardare una grande varietà di classi di asset, come azioni, ETF, indici, valute, materie prime e crypto asset. Suddividere Il tuo capitale in investimenti che fanno capo a zone diverse o settori economici differenti rappresenta un’altra forma di diversificazione.

Una suddivisione del capitale tra azioni e obbligazioni basata su proporzioni come 70/30, 60/40 e 50/50 andrà bene per la maggior parte degli investitori, ma introdurre più classi di asset può aiutare a mitigare il rischio e può portare ulteriori benefici.

Consiglio: implementare degli asset ad alto rischio non significa necessariamente aumentare la quantità totale di rischio del tuo portfolio. Per esempio, investire il 2% del tuo capitale in crypto asset ti aiuterà a ottenere esposizione a un’attività finanziaria caratterizzata da un rapporto rischio-rendimento molto maggiore, senza dover investire troppo capitale aggiuntivo.

What is Diversification

Un altro vantaggio dato dalla diversificazione è che alcuni asset nel tuo portfolio avranno una bassa correlazione di prezzo. Quando uno performa bene, l’altro potrebbe registrare una perdita. Il risultato finale dato dalla media di tutti gli asset posseduti potrebbe aiutare gli investitori a rimanere fedeli alla strategia di lungo termine, riducendo il rischio di vendere in anticipo una posizione in perdita.

Per esempio, immagina un portfolio composto da un solo strumento finanziario: le azioni di Apple Inc. Nonostante quell’azione abbia registrato ritorni significativamente alti per alcuni investitori di lungo periodo, il proprio incremento di valore non è andato in linea retta. Nel 2022, ad esempio, le azioni AAPL sono diminuite di oltre il 25%.

Apple Inc (AAPL) stock

Le performance passate non sono indicatore di risultati futuri

Fonti: eToro

Nello stesso anno, l’azione del gigante del settore sanitario Johnson & Johnson è aumentata di valore del 5% circa. Se un ipotetico split del portfolio avesse ripartito le azioni di AAPL e JNJ in un rapporto 50/50, la sua volatilità minore e la media dei valori a fine anno sarebbe stata più semplice da gestire per gli investitori meno esperti, riducendo le probabilità di prendere decisioni di investimento in preda alle emozioni. In questo senso, un portfolio diversificato aiuta gli investitori a gestire il rischio e mantenere un approccio ponderato anche in un mercato caratterizzato da volatilità.

healthcare giant Johnson & Johnson (JNJ)

Le performance passate non sono indicatore di risultati futuri

Fonti: eToro

Gli esempi riportati sopra illustrano come la diversificazione può influenzare la performance, anche tra due asset relativamente simili. Di conseguenza, questo effetto dovrebbe applicarsi a un portfolio creato con un’ampia varietà di asset, ovviamente in scala maggiore a seconda del capitale e del tipo di diversificazione adottata. 

Alcuni asset apparentemente non correlati per loro natura, potrebbero esserlo nei fatti. Risulta, quindi, fondamentale evitare di considerare opinioni o impressioni riguardo alla correlazione di asset come fatti appurati, senza prima un’adeguata ricerca sui movimenti di prezzo dell’asset che hai intenzione di acquistare.

Consiglio: il copy trading ti consente di vedere quali asset sono stati acquistati dagli investitori esperti e gli effetti di vari tipi di diversificazione sui loro portfolio.

Gestire il tuo portfolio

Nel corso del tempo, il tuo portfolio subirà l’impatto di eventi inaspettati capaci di influenzare l’andamento generale del mercato o le performance di specifici asset. 

Così, potresti scoprire che la volatilità degli strumenti finanziari che possiedi cambia nel corso del tempo. Questa circostanza potrebbe alterare il profilo di rischio del tuo portfolio. Per esempio, Amazon Inc. ha sviluppato un modello di business per espandersi nel mondo dei servizi di web hosting (AWS). Anche se questo aspetto non rende necessariamente Amazon un’azione rischiosa su cui investire, ciò ha influenzato il punteggio di rischio di quella particolare posizione nel tuo portfolio. Il ribilanciamento, che comprende anche la riallocazione di asset, è una parte cruciale della gestione di un portfolio. A tal proposito, gli investitori dovrebbero evitare di cadere nella tentazione di fare “overtrading”.

Un portfolio diversificato aiuta gli investitori a gestire il rischio e mantenere un approccio ponderato.

How to Build a Diversified Investment Portfolio

Conclusioni riassuntive

Il modo in cui strutturi il tuo portfolio è una parte fondamentale della procedura di investimento. Parte della gestione del portfolio passa anche dalla consapevolezza che alcuni eventi non sono sotto il nostro controllo, ma vale comunque la pena valutare attentamente i fattori che possono influenzare gli asset che vuoi detenere.

Visita l’Accademia di eToro per scoprire di più su come creare il migliore portfolio per le tue esigenze.

Quiz

Quale di queste affermazioni è vera per trader o investitori con una tolleranza al rischio conservativa?
La loro tolleranza al rischio tende a essere bassa e il loro orizzonte temporale breve
Sono propensi a detenere più investimenti a basso rischio come obbligazioni e contanti, con meno esposizione alle azioni
Sono propensi ad avere un portafoglio ampiamente diversificato
Tutte le opzioni sopra elencate
 

Domande frequenti 

Quali asset dovrei acquistare per diversificare il mio portfolio?

Prima di tutto, per diversificare un portfolio bisogna basarsi sui numeri. In generale, maggiore è il numero di asset diversi su cui investi e maggiore è la probabilità di ottenere benefici dal rischio minore e dai ritorni più efficienti.

Diversificare il portfolio potrebbe anche essere una cattiva idea?

Un piano di investimento di qualità ha solitamente una data di scadenza, che dovrebbe coincidere con la sua maturazione. Se sei in procinto di disinvestire perché si sta avvicinando il momento di maturazione per i tuoi obiettivi, ad esempio perché stai per andare in pensione, liquidando gli asset più rischiosi e allocando il capitale in obbligazioni, ridurrai la probabilità che eventi inaspettati negativi possano influenzare i tuoi piani all’ultimo minuto.

Come si può diversificare un portfolio facilmente?

Alcuni strumenti, come gli indici, gli Smart Portfolios e gli ETF, sono prodotti unici che contengono un paniere di diversi asset. Per esempio, l’ETF dei titoli azionari inclusi nell’S&P 500 contiene piccole posizioni relative alle azioni delle più grandi compagnie quotate sulle Borse valori negli Stati Uniti d’America. Nonostante l’S&P 500 rappresenti formalmente un investimento in una sola classe di asset, investire in questo indice può contribuire a mitigare il rischio invece che focalizzarsi su una sola azione.

Le presenti informazioni vengono fornite al solo scopo educativo e non rappresentano consigli d’investimento o suggerimenti personali. Tali informazioni non devono quindi essere interpretate come offerte o solleciti di compravendita di strumenti finanziari.

Il materiale è stato preparato senza tener conto di precisi obiettivi d’investimento o specifiche situazioni finanziarie e non soddisfa pertanto i criteri legali e legislativi previsti per la promozione di ricerche indipendenti. Tutti i riferimenti alle prestazioni passate di uno specifico strumento, indice o prodotto d’investimento preassemblato non rappresentano né devono essere interpretati come un indicatore affidabile di possibili prestazioni future.

eToro non offre alcuna garanzia né si assume la responsabilità in merito all’accuratezza o alla completezza del contenuto esposto nella presente guida. Il lettore deve garantire di aver compreso appieno i rischi comportati dal trading prima di impegnare capitale. Si sconsiglia di mettere a rischio più denaro di quanto non se ne possa perdere.