Oltre la luna: il massimo storico del Bitcoin e come investire

A pochi giorni dal suo 12° anniversario, il Bitcoin ha mostrato al mondo di avere ancora spazio per crescere. Dopo aver oltrepassato i $20.000 nel 2020, non si è fermato e ha continuato la sua corsa traguardo dopo traguardo, arrivando a oltre $40.000. 

L’8 febbraio 2021, Tesla, l’azienda di Elon Musk, ha annunciato che inizierà ad accettare pagamenti in Bitcoin e che intende acquistare un totale di $1,5 miliardi nella più grande criptovaluta del mondo. La notizia ha fatto schizzare alle stelle il valore del Bitcoin, che ha toccato un nuovo massimo storico. Questa decisione fa di Tesla la prima azienda automobilistica ad accettare la valuta digitale. Tuttavia, essendo Tesla la compagnia automobilistica di maggior valore a livello mondiale, è possibile che altre aziende seguiranno questa strada. Secondo quanto ha dichiarato la società stessa, l’acquisto è mirato a “consentire una maggiore flessibilità per diversificare ulteriormente e massimizzare i rendimenti della [propria] liquidità”.

I criptoasset sono strumenti d’investimento ad alta volatilità non regolamentati. Non è previsto alcuno strumento di tutela degli investitori ai sensi delle leggi UE. Il tuo capitale è a rischio.

È troppo tardi per investire in Bitcoin? Mentre la prima e più grande criptovaluta del mondo è ai massimi di sempre, gli investitori potrebbero avere ancora la possibilità di passare alle cripto, e su eToro puoi iniziare con un minimo di $200. Puoi acquistare Bitcoin sull’interfaccia di eToro, facile da usare, che supporta la proprietà frazionata, questo significa che puoi investire anche solo $25. Puoi anche parlare dei mercati cripto con una community globale di milioni di trader che utilizzano le funzionalità social della piattaforma.

Il massimo storico del Bitcoin

Alla fine del 2017, il Bitcoin ha registrato per l’ultima volta un’incredibile corsa al rialzo quando il suo prezzo ha raggiunto quasi $20.000 alimentando un vero e proprio rally delle cripto e raggiungendo livelli senza precedenti. 

Tuttavia, quell’impresa è niente rispetto all’attuale rally delle cripto dato che il Bitcoin è migliorato del 75% rispetto al suo record precedente e il mercato delle cripto, nel complesso, ha raggiunto la sua vetta massima di sempre. In ogni caso, dato che i criptoasset sono noti per la loro estrema volatilità, questo aumento sarà sostenibile?

Quanto può aumentare il Bitcoin?

Purtroppo, non si possono fare previsioni per rispondere con certezza a questa domanda. Da un lato, in passato il Bitcoin ha avuto i suoi alti e bassi con minimi mai visti dopo aver raggiunto vette incredibili. 

D’altra parte, nessuno può dire quando raggiungerà il picco. A differenza della maggior parte degli altri asset finanziari con anni di storia alle spalle e grafici per l’analisi, il Bitcoin è più recente e quindi con meno dati da analizzare. Il picco è di $40.000? Sarà di $50.,000? JPMorgan Chase pensa che sarà un incredibile $146.000(!).

I criptoasset sono strumenti d’investimento ad alta volatilità non regolamentati. Non è previsto alcuno strumento di tutela degli investitori ai sensi delle leggi UE. Il tuo capitale è a rischio.

Perché il mercato delle criptovalute è in rally?

A differenza di altri mercati, in cui il motivo dei rally è spesso dato dai fondamentali, per le cripto non è la stessa cosa. Anche se a volte è facile individuare il motivo di un trend rialzista, spesso i mercati sembrano salire indipendentemente dalle informazioni disponibili. 

Tuttavia, nel 2020 è iniziato il coinvolgimento istituzionale, tendenza che potrebbe essere la causa di tutto questo. Spesso esiste una correlazione positiva tra l’inclusione predominante dei Bitcoin e un rally dei prezzi, tale inclusione è stata supportata da molte notizie. 

A parte il sostegno di JPMorgan riportato sopra, recentemente anche PayPal ha annunciato il suo supporto per il Bitcoin e altre criptovalute, alimentando il rally che ha spinto i Bitcoin oltre i $20.000. Inoltre, negli ultimi anni, diverse banche e società finanziarie tradizionali hanno iniziato a offrire la custodia dei Bitcoin ai loro clienti. 

Quali sono le prospettive per il Bitcoin?

Una domanda per la quale tutti vorrebbero la risposta. La verità è che nessuno lo sa. Mentre alcuni hanno creduto per molto tempo che il Bitcoin potrebbe raggiungere incrementi a sei cifre, altri pensano che soccomberà per la sua natura estremamente volatile fino a crollare. A giudicare dalla storia della prima criptovaluta del mondo, entrambe le ipotesi potrebbero essere esatte e, forse, entrambe lo sono, dato che il Bitcoin potrebbe mantenere il suo ciclo record-crolli.

In entrambi i casi, affermare che una data direzione è quella sicura sarebbe illusorio. Dalla storia dei mercati finanziari, e in particolare da quella del Bitcoin, possiamo imparare che le tendenze rialziste possono durare a lungo, ma possono anche crollare in un istante. Cosa pensi che succederà?

I criptoasset sono strumenti d’investimento ad alta volatilità non regolamentati. Non è previsto alcuno strumento di tutela degli investitori ai sensi delle leggi UE. Il tuo capitale è a rischio.

89105 Visualizza