Attenzione ai volumi

Il Natale è passato e gli operatori possono ritornare a guardare alcuni mercati. Alcuni, in quanto, non tutti gli asset finanziari sono ritornati alla normalità.  Oggi restano chiuse, tra gli asset disponibili in eToro, la Borsa di Hong Kong, di Londra e di Sydney. Nelle materie prime fermi i contratti futures sull’alluminio, nickel, cacao, zucchero e cottone.

Nella settimana tra Natale e Santo Stefano, generalmente parlando, osserviamo a circa il 30% dei volumi in meno di scambi. Con molti operatori ancora in vacanza.

Calendario macroeconomico “leggero” con i seguenti principali appuntamenti attesi per la settimana:

Lunedi:

  • USA: Indice manifatturiero della Fed di Dallas per dicembre.
  • Brasile: pubblicazione del BCB Focus Market

Martedì:

  • Giappone: Tasso di disoccupazione, produzione industriale e livello di inflazione Core
  • Europa: Spagna: Vendite al dettaglio per il mese di novembre
  • Brasile: Tasso di disoccupazione
  • USA: dati sul mercato immobiliare e indice manifatturiero della Fed di Richmond per dicembre.

Mercoledì:

  • Russia: PMI manifatturiero del mese di dicembre
  • UK: dai sul mercato immobiliare Nationwide HPI
  • USA: richiesta mutui, bilancia commerciale, livello di scorte magazzino, vendita case per il mese di novembre e scorte di petrolio

Giovedì:

  • Turchia: Indice della fiducia economica
  • Svizzera: indicatore predittivo KOF per dicembre
  • Europa:
    • Spagna: Livello di inflazione (consumo e produzione)
    • Zona EU: Indice dei prezzi al consumo
  • USA: richieste settimanali di sussidi di disoccupazione, Chicago PMI di dicembre.

venerdì:

  • Mercati chiusi per Santo Stefano
  • Cina: Indice PMI compositivo per il mese di dicembre, Indice dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero e Indice PMI non Manifatturiero

Il tema Covid-19 continua, come purtroppo succede da molti lunedì, ad essere il tema prevalente della sessione. Il numero di nuovi casi, a livello mondiale ha registrato il 22 dicembre un nuovo massimo storico a 899.967 evidenziando una curva ancora rialzista, con la Francia che ha superato per la prima volta i 100 mila casi. La Cina continua il suo lockdown nella città di Xian, con oltre 13 milioni di persone bloccate da cinque giorni.

Effetto che si è fatto ripercosso sul settore del trasporto. Oltre 3200 voli sono stati cancellati domenica, secondo i dati di flightaware, di cui la metà solo in America. Tra le compagnie aere più colpite China Eastern, SkyWest e Alaska Airlines. Diverse compagnie da crociera, invece hanno dovuto cancellare gli scali dopo focolai a bordo.

Secondo un rapporto di Mastercard, le vendite al dettaglio negli Stati Uniti sono aumentate dell’8,5% (vs +10.7% dello scorso anno) durante la stagione dello shopping natalizio di quest’anno, dal 1° novembre al 24 dicembre, grazie all’impennata delle vendite di e-commerce. Proprio le vendite online sono cresciute del 11%. Interessante osservare una crescita del 47% nell’abbigliamento, rispetto ad un +29% del precedente anno. Il Black Friday ha segnato ancora una volta il giorno di maggior spesa delle festività natalizie del 2021.

Per il mercato azionario scade nella settimana il periodo di lockup per gli azionisti di Didi Global.

Baidu ospita la conferenza annuale sul Metaverso, con oltre 100.000 partecipanti online. Temi di interesse i progressi su temi quale l’intelligenza artificiale, la guida autonoma e l’informatica quantistica. Baidu ha sorpreso alcuni analisti riferendo che ci vorranno sei anni prima di avere un lancio completo del suo concetto di metaverso. Il prossimo evento BIDU sarà anche un test di prova per le conferenze aziendali del metaverso in generale.

Altro tema importante, la conference SEMICON di Taiwan Semiconductor che si terrà dal 28 al 31 dicembre con un focus sulle ultime innovazioni che guideranno la prossima ondata di crescita del settore. Taiwan Semiconductor Manufacturing Company e ASE Technology Holding Co saranno espositori, oltre a nuove startup di intelligenza artificiale, Internet of Things, 5G e machine learning. Onto Innovation e riportata come espositore da tenere d’occhio per la conferenza.

Criptovalute: Bitcoin riesce mantenersi sopra i $50K durante il Natale, sebbene con volumi sempre in diminuzione.

Il grafico seguente, valore di Messari, mostra una forte diminuzione del volume reale da fine ottobre, in prossimità con l’ultima correzione del prezzo di Bitcoin.

Forti acquisti nelle ultime 24 ore su Polkadot, Polygon, Uniswap. Chainlink e Vechain

Attenzione infine a Celo, dopo la chiusura della Whitelist Competition per la Public Sale Round!

Bitcoin

Zona di lateralità per Bitcoin, nell’area dei $51mila e $45mila. Dopo la divergenza ribassista registrata sia sul RSI che nel MACD di metà novembre, oggi osserviamo una divergenza rialzista del 21 dicembre, tuttavia non presente sul MACD. Con il rischio di un falso segnale e con volumi in diminuzione, meglio aspettare un maggior chiaro segnale.

Il contenuto di questa newsletter è di natura informativa ed educativa e non può essere considerata come attività di consulenza finanziaria né come raccomandazione all’investimento.

Performance passate non sono indicative di performance future. Il trading è rischioso e si raccomanda di rischiare solo il capitale che si è disposti a perdere.

Il prezzo delle cryptovalute può variare significativamente e non sono adeguate per tutti gli investitori. Il trading sulle cryptovalute non è supervisionato da alcun quadro regolatorio dell’Unione Europea

475 Visualizza