eToro
Da eToro
952 Visualizza

La guida di eToro per il social trading sicuro: come evitare le truffe

Il trading online è diventato sempre più popolare negli ultimi anni e la sua popolarità continua a crescere. Tuttavia, come in molti altri settori basati su Internet, esistono delle truffe che vengono create con il solo scopo di rubare i soldi alle persone. Una delle missioni dichiarate da eToro è promuovere l’alfabetizzazione finanziaria e parte di questo è informare la comunità online dell’esistenza di queste truffe e come evitarle.

Elementi chiave per il trading online sicuro

Con un decennio di esperienza nel trading online, eToro gode della fiducia di più di sei milioni di traders e investitori di tutto il mondo. Tuttavia, ci sono numerosi altri servizi di trading online là fuori. Come distinguere quelli autentici (come eToro) dalle truffe? Ecco alcune cose a cui fare attenzione:

  1. Regolazione: esistono alcuni organismi di regolamentazione che assicurano che il trading online sia fatto legalmente e senza disinformare i traders. Ad esempio, eToro è regolato sia dalla CySec (Cipro) che dalla FCA (UK).
  2. Sicurezza: guarda sempre la barra degli indirizzi del tuo browser e verifica se il collegamento è sicuro. Inoltre è possibile fare un approfondimento nelle informazioni di ciascuna piattaforma e vedere quali tipi di misure di sicurezza hanno adottato.
  3. Verifica: i regolatori richiedono che tutti i nuovi utenti che si iscrivono a una piattaforma di trading online siano sottoposti ad un processo di verifica rigoroso, per garantire che tutti gli utenti della piattaforma siano reali.
  4. Longevità: Molte truffe chiudono dopo aver fatto un “colpo grosso” – quindi verifica da quanto tempo è funzionante il servizio a cui stai pensando di unirti.

Cose da fare e da non fare nell’interagire con altre persone

Alcune persone cercheranno di utilizzare email o piattaforme di trading legittime per attività dolose. Mentre alcuni tentativi di spam o di truffa possono essere facilmente individuati, altri non sono così facili da scoprire. Ecco alcuni modi per evitare tali truffe:

  1. Rimani sulla piattaforma: se sei contattato da un utente che sta cercando di convincerti a fare affari altrove o a contattarlo fuori dalla piattaforma, sospetta delle sue intenzioni.
  2. Controlla sempre l’URL: a volte i truffatori ti invieranno un link che porta a una pagina che ha lo stesso aspetto della piattaforma. Tuttavia, l’URL (indirizzo web) sarà diverso, come parte di un tentativo di rubare i tuoi dati di accesso o altre informazioni personali. Assicurati sempre che l’URL sia corretto e che ci sia una connessione sicura.
  3. Non dare mai informazioni personali: le piattaforme ti chiederanno solo di fornire informazioni personali quando ti iscrivi e raramente ti chiederanno informazioni che hai già fornito. Se qualcuno ti contatta sulla piattaforma, chiedendoti di inviare le tue informazioni, molto probabilmente lo sta facendo per ingannarti.

Tipi di truffe

Purtroppo, ci sono quasi altrettanti tipi di truffe che di truffatori. Tuttavia, ce ne sono alcune che si ripetono, che puoi imparare a riconoscere e ad evitare:

  1. Prime Bank: mentre nel suo senso tradizionale, il termine “Prime Bank” si riferisce a istituzioni finanziarie molto rispettabili, è diventato il termine scelto da molti truffatori affinché la loro trappola sembri più legittima. Pertanto, sii cauto con qualsiasi offerta che include il termine. È abbastanza semplice scoprire se una grande banca è effettivamente coinvolta nell’offerta.
  2. Carica e Scarica: una pratica altamente illegale che è stata reintrodotta negli ultimi anni all’interno del mercato delle criptovalute. Si verifica quando un piccolo gruppo di truffatori inizia a diffondere voci che un certo asset sta per aumentare di valore. Come risultato, molti traders acquistano quell’asset, facendolo aumentare di valore. Questi truffatori vendono in seguito i loro assets con un profitto enorme e lasciano il resto degli acquirenti ignari a subire il crollo. Per evitare questo tipo di truffa, non prendere consigli da qualcuno che non conosci e fai sempre una tua ricerca prima di prendere una decisione di investimento.
  3. Truffe Forex: anche queste sono diventate molto comuni negli ultimi anni. Il mercato dei cambi è il più grande mercato del mondo, in cui operano numerose istituzioni finanziarie rispettate, ma è anche il campo di gioco per molti truffatori. Per evitare queste truffe, verifica sempre se la piattaforma è regolata da un’autorità di regolamentazione conosciuta, è sicura, richiede un processo di verifica e ha alcune transazione online.

Le piattaforme online possono essere un ottimo modo per i privati di investire con saggezza i loro soldi. Tuttavia, al di là dei rischi connessi al trading, che richiede agli individui di fare le proprie ricerche e investire con saggezza, ci sono anche delle truffe in agguato là fuori. Assicurati di fare attenzione quando fai trading online e segui i suggerimenti sopra indicati per garantirti un’esperienza di trading piacevole e libera da truffe.

952 Visualizza