Capodanno Lunare: l’anno del Bue sarà rialzista?

Il 2020, l’anno lunare del Topo, sarà molto discusso e dibattuto per molti anni a venire. La pandemia di Covid-19 ha avuto una ripercussione enorme su tanti aspetti della nostra vita quotidiana, un impatto che sentiamo ancora oggi. Dato che i primi casi di coronavirus sono stati segnalati in Cina, la superpotenza asiatica è stata costantemente sotto i riflettori durante l’anno. 

Pur avendo il potenziale di ridurre l’attrattiva della Cina tra gli investitori mondiali, l’anno del Topo in realtà ha visto un enorme successo dei mercati cinesi e di coloro che hanno investito in questi mercati. Ma che cosa porterà il prossimo anno, l’anno del Bue?

Il tuo capitale è a rischio. Possono essere applicate altre commissioni. 

Per ulteriori informazioni visita etoro.com/trading/fees

Uno sguardo all’anno del Bue

Secondo il Calendario Lunare, l’anno inizia ai primi di febbraio. Tuttavia, la maggior parte dell’anno del Topo si è svolto nel corso del 2020, quindi esaminiamo quell’anno. Tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020, sono emerse le prime notizie di un nuovo misterioso virus della famiglia coronavirus scoperto in Cina. Dato che venivano riferiti un numero crescente di casi, era evidente che si trattava di un virus molto contagioso e potenzialmente letale. 

Nel marzo del 2020, l’Organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato il Covid-19 una pandemia globale, con un conseguente crollo dei mercati azionari di tutto il mondo. Anche la Cina è stata fortemente colpita, e le sue borse sono crollate insieme a quelle del resto del mondo. 

Tuttavia, la Cina è stato anche il primo paese ad agire rapidamente contro la pandemia, emanando ordini di quarantena a livello provinciale e attuando misure a livello nazionale per contribuire a contenere la malattia. I mercati cinesi sono scesi molto rapidamente, ma hanno anche recuperato alla stessa velocità. Alla fine, i mercati di Cina e Hong Kong hanno terminato l’anno molto più in alto di quanto l’avessero iniziato, con l’indice China50 che ha chiuso il 2020 con guadagni di oltre il 20%.

Il 67% degli account degli investitori retail perde denaro nel fare trading di CFD con questo fornitore. Dovresti valutare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.(Dicembre 2020)

Infatti, la pandemia e i lockdown globali potrebbero in realtà aver aiutato i mercati cinesi. Secondo China Securities Depository and Clearing, il numero di nuovi investitori nei mercati cinese e di Hong Kong è raddoppiato nel 2020.

L’anno del Bue sarà un anno rialzista?

Guardando al prossimo anno lunare, ci sono diversi fattori che potrebbero influenzare i mercati.

Covid-19

La Cina potrebbe tenere sotto controllo la pandemia, ma è ancora lungi dall’essere finita. Negli Stati Uniti e In Europa, il coronavirus è ancora una minaccia e, nonostante gli sviluppi positivi dei vaccini, una soluzione a livello mondiale sembra piuttosto lontana. Dato che la Cina è una parte così importante dell’economia mondiale, un importante consumatore, importatore ed esportatore, senza dubbio continuerà a sentire l’impatto della pandemia, anche se diventa completamente libero dal Covid-19.

Tecnologia cinese

Tutti producono tecnologia in Cina. Negli ultimi decenni, il governo cinese ha compiuto uno sforzo consapevole per diventare un leader mondiale nello sviluppo tecnologico e nella produzione, con un enorme successo.

Tutto ciò che va dagli smartphone ai chip per computer alla tecnologia 5G, le auto fintech e driverless ora è prodotto in Cina con un’altissima qualità. Non c’è dubbio che questa tendenza continuerà e che la Cina si affermerà ulteriormente come una superpotenza tecnologica nell’anno del Bue.

Su eToro, gli investitori possono ottenere esposizione al mercato tecnologico cinese tramite il ChinaTech CopyPortfolio.

Il tuo capitale è a rischio.

La Presidenza di Biden

Non è un segreto che il rapporto tra Stati Uniti e Cina durante l’amministrazione Trump sia stato tumultuoso. Alcuni potrebbero anche definirlo riduttivo. Durante la presidenza Trump, Stati Uniti e Cina si sono scambiati colpi, imponendo vari dazi sulle importazioni e spesso cercando di creare intenzionalmente delle difficoltà per le reciproche economie.

Ma sono in arrivo grandi cambiamenti. Sebbene il nuovo Presidente degli Stati Uniti Joe Biden potrebbe mantenere in vigore molte delle attuali restrizioni e tariffe, è considerato molto più stabile e meno emotivo del suo predecessore. Biden è il leader americano e agirà nei suoi interessi, ma la sua personalità è molto meno conflittuale e la sua narrazione è di compromesso e armonia, un fatto che potrebbe essere di buon auspicio per il mercato cinese. 

Il tuo capitale è a rischio. Possono essere applicate altre commissioni. 

Per ulteriori informazioni visita etoro.com/trading/fees

Lo slancio economico lungimirante osservato in Cina nel 2020, il fatto di aver superato la crisi del coronavirus e le ragioni sopra elencate sono tutti segnali che indicano che l’anno del Bue potrebbe essere rialzista. Tuttavia, i mercati sono sempre imprevedibili e non c’è alcuna indicazione su quale sarà l’equivalente del coronavirus del 2021. Per quanto alcuni investitori siano ottimisti, c’è sempre la possibilità che questo possa finire per essere l’anno del ribasso.

Zero-commissioni significa che non viene addebitata nessuna commissione di brokeraggio all’apertura o alla chiusura della posizione; non si applica a posizioni short (vendita allo scoperto) o con leva. Possono essere applicate altre commissioni. Il tuo capitale è a rischio.

Per ulteriori informazioni, visita stocks.eToro.com

Questa è una comunicazione di marketing e non deve essere interpretata come un consiglio d’investimento, raccomandazione personalizzata, né offerta o invito ad acquistare o vendere alcuno strumento finanziario. Questo materiale è stato preparato senza tener conto degli obiettivi di investimento o della situazione finanziaria di un particolare beneficiario e non è stato preparato in conformità con i requisiti legali e normativi per promuovere la ricerca indipendente. Eventuali riferimenti alle performance passate o future di uno strumento finanziario, un indice o un prodotto di investimento pre-assemblato non sono e non dovrebbero essere considerati un indicatore affidabile di risultati futuri. eToro non rilascia alcuna garanzia e non si assume alcuna responsabilità in merito all’accuratezza o completezza del contenuto di questa pubblicazione, che è stata preparata utilizzando informazioni disponibili al pubblico.

I CFD sono strumenti complessi che comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 6% degli investitori retail perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti valutare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere il tuo denaro.

166 Visualizza