Come investire in azioni Chip-tech

Se stai leggendo, stai usando un semiconduttore, altrimenti detto “chip per computer”. Queste piccole unità di elaborazione sono uno degli elementi più utilizzati nella tecnologia contemporanea e si possono trovare in qualsiasi cosa, dagli orologi da polso, alle lavatrici, alle stazioni spaziali da miliardi di dollari. Con una presenza così rilevante nella nostra vita quotidiana, non c’è da meravigliarsi che l’industria dei semiconduttori abbia un potenziale significativo per gli investitori. Per dare agli investitori una certa esposizione al settore dei semiconduttori, eToro ha creato il Portfolio Chip-Tech.

Il tuo capitale è a rischio.

Ecco alcune cifre sintetiche che ti aiuteranno a capire l’importanza finanziaria di questo mercato:

  • Nel 2020 sono stati consegnati più di mille miliardi di chip a livello globale
  • Le vendite globali di chip nel 2020 hanno superato i 440 miliardi di dollari
  • Il mercato dovrebbe crescere dell’8,6% all’anno, raggiungendo gli 800 miliardi di dollari entro il 2028

Il settore dei semiconduttori

È davvero difficile immaginare un mondo senza semiconduttori. Molte delle cose che facciamo si basano su questi chip, che sono utilizzati sia per eseguire processi digitali che per memorizzare informazioni. I chip sono fatti di silicio, che viene utilizzato sia grazie alla sua grande disponibilità in natura che per le sue capacità conduttive. Poiché conduce l’elettricità, ma non velocemente ed efficientemente come il rame, per esempio, può essere usato per trasportare precisi segnali elettrici, che sono essenziali per i processi informatici. Da qui, la deifnizione di “semiconduttore”.

Nel 2020, il settore valeva circa 400 miliardi di dollari. Per quanto impressionante sembri questa cifra, il mercato è destinato a raddoppiare nei prossimi 7 anni. Non c’è da meravigliarsi, quindi, che molti investitori stiano guardando al settore come un’opportunità di crescita.

Il tuo capitale è a rischio.

La scarsità di chip del 2020

La pandemia di Covid-19 del 2020 ha colpito l’industria dei semiconduttori in tutti i sensi. Da un lato, i lockdown hanno costretto molti produttori di chip a rallentare o fermare del tutto le attività, provocando una diminuzione dell’offerta globale.

Allo stesso tempo, molte aziende si sono orientate sul lavoro da casa, appoggiandosi quindi a tecnologie come il telelavoro, che richiedono potenza di calcolo. Pertanto, la necessità di chip è aumentata. La combinazione tra la diminuzione dell’offerta e l’aumento della domanda è stata la tempesta perfetta.

La carenza globale ha interrotto le attività di molte aziende in vari settori. L’industria automobilistica è stata colpita per prima, costringendo diverse case automobilistiche a chiudere temporaneamente le loro attività. In seguito, altre aree sono state colpite, comprese le aziende produttrici di smartphone, le compagnie televisive, i produttori di console per videogiochi e molte altre.

Il tuo capitale è a rischio.

Cosa determina la crescita del settore dei chip?

Il mondo diventa sempre più digitale e più dipendente dal computer. Mentre in passato un’automobile, una lavatrice o un orologio da polso avevano pochi o nessun componente digitale, oggi sono tutti dotati di potenti chip per computer. Inoltre, nei prossimi anni, ci saranno diversi fattori di crescita che hanno il potenziale per spingere il settore a nuove vette.

Tecnologia 5G

La rete di dati cellulare di prossima generazione è già attiva in alcune parti del mondo e si sta gradualmente diffondendo in altre. Il 5G garantisce una velocità di trasferimento dati cellulare molto più elevata, grazie a un gran numero di piccole antenne e, naturalmente, di chip per computer. Nel prossimo futuro, molti più apparecchi saranno connessi e “smart”, sfruttando la tecnologia Internet of Things (IoT) e il 5G, che richiedono entrambi l’uso di semiconduttori.

Tecnologia dell’industria automobilistica

Nell’industria automobilistica stanno avvenendo due grandi cambiamenti. Uno, il passaggio ai veicoli elettrici, è già in corso, dato che aziende innovative come Tesla stanno imponendosi nel settore, mentre aziende più tradizionali, come Ford, stanno riorganizzando le loro capacità produttive per produrre auto elettriche. Il secondo cambiamento è l’introduzione delle auto senza conducente. I veicoli autonomi possono diventare la rivoluzione più significativa nei viaggi dall’invenzione della macchina a vapore, in quanto potrebbero potenzialmente mettere fine agli ingorghi e persino al concetto di possesso di auto private. In ogni caso, sia il passaggio alle auto elettriche che a quelle senza conducente sono processi tecnologicamente pesanti, che richiederanno una quantità significativa di processori.

Città smart

Un altro cambiamento importante che è già in atto è la realizzazione di città smart. Grazie all’utilizzo di 5G, apprendimento automatico, riconoscimento delle immagini e molte altre tecnologie, le città di tutto il mondo stanno diventando sempre più smart. Le funzionalità delle città smart permettono ai comuni di organizzare meglio il trasporto pubblico, monitorare le infrastrutture della città, prevenire il crimine e molto altro ancora. Le città smart richiedono una combinazione di diverse tecnologie, hardware e software, il che aumenterà anche la necessità di semiconduttori.

Investire in azioni sui chip

Per consentire ai propri utenti di ottenere un’esposizione all’industria dei semiconduttori e alle azioni sui chip, eToro ha creato il Portfolio Chip-Tech. Questa strategia d’investimento tematica e pronta all’uso offre agli investitori un portafoglio completamente allocato, che comprende l’intera catena di fornitura di chip: progettisti di chip, fonderie, produttori di dispositivi integrati, produttori di wafer di silicio e altro. Inoltre, garantisce agli investitori una diversificazione geografica, dato che il capitale è allocato in società di chip negli Stati Uniti, in Europa e in Asia.

Il tuo capitale è a rischio.

Fonti:

  1. https://www.statista.com/statistics/802632/world-semiconductor-shipments/
  2. https://www.semiconductors.org/global-semiconductor-sales-increase-6-5-to-439-billion-in-2020/
  3. https://www.fortunebusinessinsights.com/semiconductor-market-102365

CopyPortfolios è un prodotto di gestione del portafoglio fornito da eToro Europe Ltd., che è autorizzata e regolata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

I CopyPortfolio non devono essere considerati come fondi negoziati in borsa, né come dei fondi speculativi.

Gli investimenti in criptovalute non sono regolamentati in alcuni paesi dell’UE e nel Regno Unito. Non c’è protezione del consumatore. Il tuo capitale è a rischio.

6388 Visualizza