eToro
Da eToro
100 Visualizza

Politica sugli Hard Fork di eToro

La tecnologia blockchain sottostante dei criptoassets è in continua evoluzione. Le reti blockchain vengono regolarmente sottoposte ad aggiornamenti e potenziamenti per migliorare l’infrastruttura esistente. Sebbene molte di queste variazioni passino inosservate ai più, alcune modifiche hanno delle implicazioni importanti, che possono arrivare fino a dividere la blockchain in due criptoasset paralleli. Di solito, una tale divisione è il risultato di un hard fork.

Cos’è un hard fork?

Le principali modifiche al codice di una blockchain possono essere suddivise in due tipi di fork: hard fork e soft fork. Entrambi i tipi di fork rappresentano un cambiamento nel codice, tuttavia, un hard fork rende la rete “incompatibile a ritroso”, il che significa che tutti i membri della rete devono essere allineati con il nuovo codice, o vengono esclusi dalla versione aggiornata.

Dato che la blockchain opera in modo decentralizzato, si richiede un numero sufficiente di membri della rete per autorizzare qualsiasi modifica. Se viene raggiunto un consenso, si solito l’hard fork procede senza intoppi, poiché la maggior parte dei membri della rete (spesso definiti “miner” o “nodi”) accetta la transizione.

Tuttavia, a causa dell’architettura delle reti blockchain, se non si raggiunge un consenso, la blockchain può dividersi, con la conseguente creazione di una versione parallela. Questo si è verificato diverse volte nella breve storia dei criptoasset, dando vita a dei token popolari come Bitcoin Cash.

Cosa succede quando una blockchain si divide?

Quando questo si produce, i membri della rete blockchain con proprietà diretta di criptoasset normalmente ricevono una quantità uguale di nuovi criptoasset. Pertanto, in diverse occasioni nel passato, il nuovo criptoasset ha avuto immediatamente una considerevole capitalizzazione di mercato.

eToro supporta gli hard fork?

In eToro, comprendiamo l’importanza dei fork come mezzo per mantenere e migliorare le reti blockchain dei criptoasset. Monitoriamo continuamente gli sviluppi del protocollo e lavoriamo sodo per garantire che i fondi dei nostri clienti siano al sicuro durante questi eventi.

Se un hard fork su una certa blockchain sarà approvato con il consenso, la modifica passerà inosservata ai clienti eToro che detengono quel criptoasset. Tuttavia, se un hard fork imminente ha il potenziale di dividere una specifica blockchain, eToro applicherà un’interruzione del trading fino a quando i relativi coin non si saranno stabilizzati.

Quando un hard fork divide la blockchain, questo determina una minore liquidità e talvolta una volatilità estrema. Pertanto, l’interruzione del trading è essenziale per proteggere i fondi dei clienti eToro. Dopo l’hard fork, il team eToro valuta la sicurezza della nuova moneta e la sua liquidità ed esamina le vulnerabilità della sicurezza del protocollo o del software cliente.

Non appena le condizioni lo consentono, e se il valore della nuova moneta rappresenta un ammontare considerevole del valore della moneta originale, il team valuta se è possibile aggiungere la nuova moneta all’offerta di eToro. La nostra priorità è sempre quella di aggiungere la nuova moneta (dato che ha un valore rilevante) alle nostre offerte, tuttavia, se ciò non è possibile, eToro compenserà i proprietari per il valore in dollari del nuovo coin non appena possibile, dopo la riscossione del nuovo criptoasset da parte di eToro.  

I nostri criteri per supportare il criptoasset risultato del fork sono i seguenti:

  1. Sicurezza: non supporteremo monete che potrebbero mettere a rischio la sicurezza dei nostri utenti.
  2. Tecnologia: l’infrastruttura tecnologica della nuova moneta deve essere compatibile con le nostre restrizioni tecnologiche.
  3. Liquidità: per supportare una nuova moneta, questa deve offrire una sufficiente liquidità nel mercato.
  4. Conformità: dobbiamo garantire che il nuovo criptoasset sia in linea con le restrizioni normative in base alle quali eToro opera.

La sicurezza dei fondi dei nostri clienti è fondamentale ed è sempre il fattore principale della nostra valutazione. Se decidiamo di poter supportare il nuovo criptoasset in condizioni di sicurezza, notificheremo ai nostri clienti in tal senso.

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia investimenti in azioni e cripto-asset, sia il trading di asset CFD.

I CFD sono strumenti complessi che comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 65% degli investitori retail perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti valutare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi assumere un rischio elevato di perdere il tuo capitale.

I cripto asset possono fluttuare notevolmente di prezzo, pertanto non sono idonei per tutti gli investitori. Il trading di cripto-asset non è regolamentato da nessun quadro normativo della UE. Le prestazioni passate non sono indicative dei risultati futuri. Questo non è un consiglio di investimento. Il tuo capitale è a rischio.

100 Visualizza