Giornata mondiale degli insegnanti: investire nel nostro futuro

In qualsiasi parte del mondo tu sia cresciuto, probabilmente ricordi un insegnante che ha avuto un’influenza positiva nella tua vita, qualcuno che ha dedicato tempo e sforzi per aiutarti quando ne hai avuto bisogno, o ha influenzato il tuo modo di pensare in un modo che ha ancora un impatto su chi sei oggi. L’educazione forma la persona che siamo destinati a diventare, modellata in buona parte dalle mani dei nostri insegnanti.

Cos’è la Giornata mondiale degli insegnanti?

Ogni anno, il 5 ottobre, celebriamo la Giornata mondiale degli insegnanti, una giornata dedicata agli educatori e un’opportunità per riconoscere il loro grande impatto su di noi come individui e sulla società nel suo complesso.

Il 5 ottobre 1966, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’istruzione, la scienza e la cultura (UNESCO) ha approvato la “Raccomandazione sullo status degli insegnanti”, che ha stabilito dei parametri per le responsabilità degli insegnanti, nonché per il riconoscimento e la tutela dei loro diritti e del loro status. Inoltre, questa giornata onora gli insegnanti, definendo l’accesso a un’istruzione di qualità come cruciale per il raggiungimento degli obiettivi educativi per il programma 2030 delle Nazioni Unite.

Quest’anno, mentre il mondo continua ad affrontare la crisi del COVID-19 e le sue conseguenze, l’UNESCO ha individuato un tema per la Giornata mondiale degli insegnanti 2021: “Gli insegnanti al centro della ripresa dell’istruzione” con una “attenzione rivolta al sostegno di cui gli insegnanti hanno bisogno per contribuire appieno al processo di recupero”.

Azioni legate all’istruzione: investimenti nel nostro futuro

Durante le recenti difficoltà, la tecnologia e altri settori hanno aiutato in vari modi gli insegnanti a mantenere la continuità educativa e il contatto personale con gli studenti. Inoltre, i progressi nel campo dell’istruzione continueranno a essere importanti anche durante la ripresa dalla pandemia e oltre. Abbiamo scelto di evidenziare diverse società di questo importante settore che gli investitori potrebbero valutare di aggiungere ai loro portafogli.

Zoom
Gli incontri virtuali sono diventati la norma nel 2020, sia per motivi di lavoro che personali. Molti Paesi hanno imposto alle scuole di chiudere per problemi di sicurezza e, quasi da un giorno all’altro, l’aula virtuale è diventata un dato di fatto per insegnanti e studenti. Anche se nulla può o deve sostituire l’interazione sociale che forniscono gli istituti “fisici”, ora che stiamo tornando lentamente alla normalità sembra che ci siano dei vantaggi nell’aggiungere opzioni virtuali all’apprendimento di persona. Espandere l’accesso all’istruzione è, come affermato, un obiettivo importante e le piattaforme di comunicazione digitale come Zoom non possono essere trascurate, in quanto promuovono tale accesso in modo molto efficace.

Chegg
Dal 2005, la piattaforma di apprendimento online Chegg offre agli studenti di scuole superiori e università risorse formative, tutoraggio e assistenza per i compiti tramite un servizio di abbonamento a un prezzo accessibile. Con l’inizio della pandemia, Chegg ha visto una crescita esponenziale dato che milioni di studenti hanno iniziato a imparare da remoto. Quest’anno le restrizioni sono diminuite e gli studenti sono tornati nelle aule, attenuando l’entusiasmo per il titolo azionario. Tuttavia, sebbene la crescita non sia più massiccia, la spinta ricevuta da Chegg durante la pandemia potrebbe ancora avere effetti a lungo termine. La necessità di supporto didattico da parte degli studenti non è affatto limitata a una pandemia, e gli utenti che hanno affluito in gran numero sulla piattaforma sono più propensi a rimanere piuttosto che passare a un potenziale concorrente.

Stride
Questa società di risorse formative americana gestisce K12, una piattaforma di apprendimento virtuale offerta come alternativa e/o supplemento alle scuole presenziali. Originariamente fondata per creare un curriculum uniforme per l’istruzione a domicilio, durante la pandemia Stride è stata in grado di trasformarsi facilmente in un’alternativa per lo studio da remoto per molti studenti. Le iscrizioni e i ricavi sono aumentati e, anche se le scuole hanno riaperto, i genitori hanno già toccato con mano i benefici dell’istruzione online, che è stata la norma per lo scorso anno e mezzo. Che si tratti di insegnamento da casa, apprendimento ibrido, supporto supplementare o persino formazione continua per adulti, la recente crescita di Stride potrebbe continuare a renderla un investimento attraente a lungo termine.

5137 Visualizza