Come calcoliamo i Profitti/Perdite (P/L) mostrati sulle tue posizioni di investimento.

In eToro, è facile visualizzare l’andamento dei tuoi investimenti. È sufficiente controllare le colonne P/L sulla schermata del tuo portafoglio per vedere quanto le tue posizioni hanno guadagnato o perso.

È importante sottolineare che il tuo account di investimento eToro si basa su USD. Ciò significa che il valore di ogni transazione effettuata e di tutte le posizioni profitto o perdita (“P/L”) che detieni con noi è espresso in dollari USA. Quando effettui un deposito, i fondi vengono convertiti dalla tua valuta locale in USD (operazione soggetta a spese di cambio).

Molti asset come cripto, CFD e azioni USA sono denominati in USD, con conseguente assenza di esposizione al cambio valuta (FX) (per quanto riguarda il modo in cui il tuo P/L è espresso nel tuo account eToro). Questo perché anche il tuo account di investimento eToro è basato su USD. Tuttavia, molti asset sulla piattaforma eToro si basano su valute diverse (non USD). Ad esempio, le azioni tedesche hanno come base l’euro. In questi casi, quando apri una posizione, questa (e in particolare il P/L) è esposta alla fluttuazione del tasso di cambio tra il dollaro USA e la valuta in oggetto.

Tenendo presente questo aspetto, diamo uno sguardo alla nostra formula per calcolare il P/L (precisiamo che la formula si applica a tutti gli asset sulla piattaforma eToro: CFD, azioni fisiche/ETF e cripto fisiche):

P/L = (Prezzot1 – Prezzot0) x N x FXt1

Laddove:

  • Prezzot0 = Prezzo per unità all’apertura della transazione
  • Prezzot1 = Prezzo per unità alla visualizzazione o alla chiusura di una posizione
  • N = Numero di unità
  • FXt1 = Tasso di cambio tra la valuta di base dell’asset e l’USD al momento dell’apertura della posizione

Nota: se la transazione è nella direzione opposta (nel caso di short selling), il calcolo viene moltiplicato per -1.

È meno complicato di quanto sembri. Approfondiamo…

Il P/L degli asset basati su USD

Per intenderci, il valore P/L di qualsiasi posizione basata su USD viene calcolato sottraendo il prezzo di apertura dal prezzo corrente (o dal prezzo di chiusura) e moltiplicando per il numero di unità. Dato che queste posizioni sono basate su USD, il nostro calcolo non prevede alcun cambio di valuta (vale a dire, il tasso FX è “1” nella formula di cui sopra). Questo si applica ovunque, indipendentemente da dove ti trovi.

Per le posizioni aperte, questo numero P/L fluttuerà in linea con il prezzo variabile dell’asset. Per le posizioni chiuse, una volta definito il P/L non cambierà più.

Ad esempio:

  • John deposita nel Regno Unito £10.000 (GBP) nel suo account di investimento. Supponiamo che il tasso FX per GBP sia 1,3 USD (incluse eventuali commissioni di conversione FX). Dopo la conversione, John ha $13.000 nel suo account. 
  • John acquista 2 azioni di XYZ, che costano $240 ($120 per unità).
  • Con il tempo, il prezzo di XYZ sale a $130 per unità.
  • Utilizzando la nostra formula, il P/L di questa posizione sarà calcolato come segue:

Prezzot1 = $130

Prezzot0 = $120

N = 2

FXt1 = 1

Pertanto:

P/L = ($130-$120)*2*1 = $20.

Il P/L degli asset non basati su USD

Come abbiamo spiegato in precedenza, quando apri una posizione con un asset non basato su USD, sei esposto al tasso di cambio tra la valuta di base dell’asset e il dollaro USA. In questo caso, il calcolo P/L è identico a quello che abbiamo visto in precedenza, ma con una differenza sostanziale: il tasso FX non è più “1”.

Il P/L dei tuoi asset non denominati in USD cambierà non solo in base al prezzo dell’asset, ma anche al tasso FX attuale. Anche se il mercato è chiuso (fuori orario), potresti notare che il P/L del tuo asset non basato su USD continua a cambiare. Ciò è dovuto al fatto che, se il mercato forex corrispondente è ancora aperto, il P/L fluttuerà in base ai movimenti del tasso di cambio su quel mercato.

Quando chiudi una posizione non basata su USD, il tuo P/L finale viene calcolato utilizzando il tasso FX in quel momento.

Ad esempio:

  • John vuole acquistare 5 unità di ABC, un’azione del Regno Unito, quotata alla Borsa di Londra e denominata in GBP.
  • Il prezzo per unità è di £8,80. 
  • Il tasso FX pertinente (GBPUSD) è 1,3.
  • L’importo complessivo dell’acquisto in USD si calcola quindi come segue:

5 (unità) x 8,80 (prezzo per unità) x 1,3 (tasso GBPUSD FX) = $57,2

Cosa succede se ora il prezzo e il tasso FX cambiano dopo l’apertura della posizione?

  •  Il prezzo per unità aumenta a £9,90 
  • Il tasso FX è sceso a 1,2.
  • Il P/L di questa posizione verrà calcolato come segue:

Prezzot1 = 9,90 GBP

Prezzot0 = 8,80 GBP

N = 5

FXt1 = 1,2

E pertanto:

P/L = (£9,90 – £8,80) x 5 x 1,2 = $6,60

SI PREGA DI NOTARE che, se il tasso FX fosse rimasto invariato a 1,3, il P/L sarebbe:

P/L = (£9,90 – £8,80) x 5 x 1,3 = $7,15

Congratulazioni se sei arrivato fino a qui. Speriamo che ora ti sia ben chiaro come calcoliamo i P/L. Buon investimento!

244 Visualizza