AVVERTENZA DI RISCHIO

La presente documentazione fornisce informazioni sui rischi associati ai prodotti di investimento accessibili tramite i servizi offerti dalle società del Gruppo eToro. eToro fornisce un ampio ventaglio di servizi finanziari relativi a numerosi prodotti, attraverso le società regolamentate eToro (Europe) Limited, autorizzate e regolamentate dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC), e eToro (UK) Limited, autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority (FCA).

I prodotti di investimento offerti da eToro comprendono i contratti per differenza (CFD) i cui titoli sottostanti sono valute, titoli azionari, materie prime, indici, Exchange Traded Funds (ETF) e criptovalute. Tutte le transazioni relative a criptovalute per le quali eToro offre leva (attualmente non disponibile) o consente di effettuare transazioni short e/o tutte le transazioni di Copytrading (incluso il Copyfund) relative alle Criptovalute sono considerate operazioni in CFD.

eToro offre agli investitori anche la possibilità di acquistare criptovalute (ad es. acquistare transazioni per criptovalute in leva 1), detenere tali criptovalute e successivamente venderle; tutte queste operazioni sono interamente soggette alle disposizioni dell’Appendice del Trading in Criptovalute. Le criptovalute non sono CFD e, a differenza di questi ultimi, non rientrano nell’ambito dei nostri servizi di investimento regolamentati; di conseguenza non sarà possibile beneficiare delle protezioni disponibili per i clienti che ricevono servizi di investimento regolamentati.

Tali prodotti comportano un elevato livello di rischio e possono dunque non essere adatti a tutti gli investitori. La presente informativa riporta informazioni sui rischi associati a questi prodotti, ma non può specificare tutti i rischi, né come tali rischi possono incidere sulla situazione personale di ciascun investitore. In caso di dubbio consigliamo di richiedere una consulenza professionale esterna.

Prima di intraprendere attività di trading con eToro, è importante che ciascun investitore comprenda appieno i possibili rischi, disponga delle risorse finanziarie adeguate per far fronte a tali rischi e monitori attentamente le proprie posizioni.

Tutte le operazioni di trading comportano rischi per il proprio capitale. Non si deve investire denaro che non ci si può permettere di perdere, anche se la perdita massima in cui si può incorrere è pari al capitale investito nel proprio account.

CFD

CFD sta per “Contract For Difference” (contratto per differenza): questo strumento consente di comprare non l’asset sottostante, ma un contratto che stabilisce la differenza tra il prezzo finale e il prezzo iniziale del sottostante. Nel trading in CFD, l’investimento viene realizzato sul margine: ciò significa che è necessario depositare solo una percentuale ridotta del valore totale della propria posizione. In gergo, questo fenomeno è definito “leva”. In presenza della leva, anche i più piccoli movimenti di mercato possono avere un impatto significativo, in positivo o in negativo, su un account di trading.

Se il mercato è avverso, la perdita totale potrebbe risultare superiore al totale dei fondi investiti in una determinata posizione. Ogni trader sarà ritenuto responsabile delle proprie perdite fino al capitale investito nell’account.

Prima di decidere di fare trading con margine, occorre considerare attentamente i propri obiettivi d’investimento, il proprio livello di esperienza e la propria propensione al rischio.

I CFD offerti da eToro non sono quotati in borsa. I CFD implicano un livello di rischio più elevato rispetto ai prodotti di investimento quotati in borsa, poiché non è possibile garantire liquidità di mercato e, di conseguenza, liquidare la propria posizione potrebbe essere più difficile. I prezzi e le altre condizioni sono fissati da eToro, in conformità al nostro obbligo di offrire la migliore esecuzione possibile, come stabilito dalla nostra politica di esecuzione degli ordini, agire responsabilmente e operare nel rispetto dei termini e delle condizioni applicabili. Le caratteristiche dei CFD da noi proposti possono differire sensibilmente dallo strumento o dal mercato sottostante. L’analisi dettagliata di tutti i CFD offerti è disponibile sul nostro sito web.

In caso di eventi societari riguardanti gli asset sottostanti, eToro non mira a trarre profitto dai propri clienti sfruttando il risultato di tali eventi, come dispute legali, acquisizioni, fusioni, distribuzioni di quote societarie, consolidamenti e offerte pubbliche. Il nostro scopo è quello di offrire agli altri il trattamento che noi stessi riceveremmo, o che vorremmo ricevere, se usassimo la nostra esposizione con uno dei nostri trader come strumento di copertura nel mercato sottostante. Tuttavia, nel caso dei CFD le condizioni potrebbero essere meno vantaggiose rispetto ad un investimento nel mercato sottostante.

I CFD non sono adatti agli investitori a lungo termine. Mantenere aperta una posizione d’investimento in CFD per un lungo periodo di tempo fa sì che i costi associati aumentino (come nel caso delle commissioni overnight): in questo caso, potrebbe essere più vantaggioso investire direttamente nel sottostante.

I movimenti di mercato improvvisi, noti sotto il termine di “gapping”, possono inoltre causare una drastica variazione nel prezzo del sottostante. Il fenomeno del gapping può verificarsi quando il mercato sottostante è chiuso e, di conseguenza, portare il prezzo sul mercato sottostante ad aprire a un livello ben diverso, meno vantaggioso per l’investitore.

Durante il periodo di tempo in cui una posizione rimane aperta, bisogna assicurarsi che il proprio account soddisfi i nostri requisiti di margine, che potranno essere modificati periodicamente. Pertanto, se il mercato è avverso o se i requisiti di margine vengono modificati, ogni utente dovrà essere in grado di fornire, in breve tempo, una quantità di fondi ulteriori necessaria a rispondere ai requisiti di margine, pena la chiusura delle posizioni aperte. Se l’utente non sarà in grado di depositare i fondi richiesti, ci vedremo costretti a chiudere una o più o tutte le posizioni aperte; in tal caso, l’investitore sarà considerato responsabile delle eventuali perdite da sostenere.

Adeguatezza

Prima di aprire un account siamo obbligati a effettuare una valutazione, in base alla quale dobbiamo stabilire e comunicare all’utente, a partire dalle informazioni fornite dall’utente stesso, se il prodotto o prodotti e/o i servizi selezionati sono adeguati al suo profilo. Chiunque decida di proseguire aprendo un account eToro conferma di conoscere ed aver compreso i possibili rischi.

Controllo delle posizioni

L’utente dovrà inoltre garantire di poter controllare le posizioni aperte nel proprio account in qualsiasi momento, poiché sarà l’unico responsabile di tale operazione. eToro non potrà essere considerata responsabile del controllo delle posizioni negli account degli utenti.

Esecuzione

 

eToro offre una piattaforma di trading automatizzata e si impegna a fornire la migliore esecuzione possibile. Ciò nonostante, è possibile che i prezzi di mercato possano variare dal momento in cui l’ordine viene piazzato a quello in cui viene eseguito: in tal caso, il prezzo potrebbe risultare più o meno favorevole per il trader.

Al fine di contenere le perdite, si richiede di selezionare dei limiti “stop loss”. Tali limiti, una volta impostati, chiuderanno automaticamente le posizioni che raggiungono il livello di prezzo indicato. Esistono, tuttavia, circostanze in cui un limite “stop loss” non è sufficiente a tale scopo (ad esempio, quando i movimenti di prezzo sono troppo rapidi o i mercati sono chiusi). Sussistono, inoltre, rischi associati all’esecuzione degli ordini e ai sistemi di trading online, inclusi, in via esplicativa ma non esaustiva, guasti delle apparecchiature hardware e software o malfunzionamenti della connessione Internet.

CopyTrading

eToro offre funzionalità di social trading. Prima di decidere se copiare un trader o dei trader in particolare, e/o seguire una specifica strategia, occorre tenere conto della propria situazione finanziaria generale e dei propri impegni finanziari, nonché comprendere che l’uso di funzionalità di social trading è altamente speculativo e che le eventuali perdite da sostenere potrebbero rivelarsi di gran lunga superiori ai fondi totali utilizzati per copiare uno o più trader. I rischi relativi alle funzionalità di social trading includono, ma non sono limitati a, l’esecuzione automatica degli ordini, che prevede l’apertura e la chiusura delle posizioni nell’account dell’utente senza un intervento manuale da parte di quest’ultimo.

Ulteriori informazioni sui rischi connessi al CopyTrading sono disponibili qui.

Criptovalute  

Generale: le criptovalute sono un tipo di valuta digitale decentrata o asset che non viene emesso da alcuna banca centrale o emittente, per le quali vengono utilizzate tecniche di cifratura per facilitare la creazione di unità di valuta o asset e verificare il trasferimento di unità.

 

Non si dovrebbe operare con le Criptovalute se non si comprende la loro natura e la portata della propria esposizione al rischio. Si dovrebbe inoltre essere convinti del fatto che il prodotto sia adatto alla propria situazione e alla propria posizione finanziaria. Non si deve mai investire denaro che non ci si può permettere di perdere.

  • Nota: Gli ordini di acquisto di criptovalute effettuati senza leva acquistano l’asset sottostante in base all’Appendice ai Termini e condizioni per il Trading di Criptovalute. Tutte le transazioni relative a Criptovalute per le quali offriamo leva o consentiamo di effettuare transazioni short e/o tutte le transazioni di Copytrading (incluso il Copyfund) relative alle Criptovalute sono considerate operazioni in CFD. Le seguenti avvertenze in questa sezione si applicano solo alle transazioni nell’attivo sottostante: Servizio non regolamentato; Terzi; Conto collettivo; Criptovalute eliminate dal listino e/o non supportate
  • Servizio non regolamentato: il trading in criptovalute sottostanti esula dal campo di applicazione dei nostri servizi di investimento regolamentati; di conseguenza l’investitore non può beneficiare delle protezioni disponibili per i clienti che ricevono servizi di investimento regolamentati, inclusa in via esplicativa ma non esaustiva, l’impossibilità di avere accesso agli indennizzi finanziari: per i clienti di eToro (Europe) Ltd. – il Fondo Compensazione Investitori per i clienti delle Società di Investimento Cipriote; per i clienti di eToro (UK) Ltd. – il Financial Services Compensation Scheme (FSCS), né il Financial Ombudsman Service per la risoluzione delle controversie. Il nostro Servizio di Trading in Criptovalute non sarà soggetto alle regole relative alla migliore

 

 

esecuzione, al denaro dei clienti e alla custodia degli asset dei clienti, né ad altre norme, regolamenti e orientamenti CYSEC/FCA.

 

Terzi: nell’ambito del Servizio di Trading in Criptovalute, eToro potrebbe fare affidamento su terzi fornitori di servizi (incluse società affiliate) per acquistare o detenere le Criptovalute per conto del cliente e tali terzi possono avere sede al di fuori del SEE e/o non essere regolamentati. L’investitore deve inoltre tenere in considerazione che eToro si affida a fornitori di liquidità non regolamentati per la liquidità delle criptovalute. eToro non sarà responsabile in caso di perdite causate da tali terzi.

 

Conto collettivo: in caso d’insolvenza o di qualsiasi altro procedimento analogo in relazione ai suddetti terzi, eToro potrà vantare per conto del cliente solo un credito chirografario nei confronti dei terzi in questione; il cliente rischia tuttavia che il denaro e/o le criptovalute forniti a eToro da terzi siano insufficienti a soddisfare le richieste riguardanti il proprio conto e/o portafoglio. eToro declina pertanto qualsiasi responsabilità per eventuali perdite risultanti dalle suddette condizioni.

 

Volatilità: il mercato delle Criptovalute è un settore dinamico e i rispettivi prezzi sono spesso molto imprevedibili ed estremamente volatili. Inoltre, il nostro spread viene aggiunto alle quotazioni online e ciò rende ancora più volatile il trading sui nostri siti web. Di conseguenza, le criptovalute sono un asset con un rischio estremamente elevato. Di conseguenza è possibile aumentare o perdere valore negli asset posseduti in qualsiasi momento e l’asset potrebbe addirittura perdere completamente il suo valore. Inoltre le Criptovalute sono un tipo di valuta particolare, sostenuta dalla tecnologia e dalla fiducia. Non esiste una banca centrale che possa adottare misure correttive per proteggere il valore delle Criptovalute in una crisi o emettere più moneta.

 

Prezzi indicativi:: è importante fare una distinzione tra i prezzi indicativi visualizzati sui grafici e i prezzi di transazione che figurano sulla nostra piattaforma di trading. Le quotazioni indicative mostrano solo dove si trova il mercato. Dato che i mercati delle Criptovalute sono decentralizzati, senza quindi un’unica borsa di scambio centrale dove vengono condotte tutte le operazioni, ogni market maker può effettuare quotazioni di prezzo differenti. Di conseguenza, i prezzi visualizzati su qualsiasi grafico reso disponibile da noi o da terzi rifletteranno solo i prezzi “indicativi” e non necessariamente i prezzi effettivi “di transazione” con cui le operazioni possono essere eseguite.

 

Trading nel Fine settimana: le borse di scambio di criptovalute possono operare durante i fine settimana; tuttavia, poiché eToro potrebbe fornire o meno servizi di trading durante i weekend, precisiamo che qualora i nostri servizi non fossero disponibili potrebbe esservi una differenza significativa tra il prezzo di chiusura del venerdì e il prezzo di apertura del lunedì.

 

Liquidazione delle posizioni: in determinate condizioni di mercato, potrebbe essere difficile o impossibile liquidare una posizione. Ciò può verificarsi, ad esempio, quando il mercato raggiunge un limite di fluttuazione giornaliero dei prezzi, se sul mercato non c’è sufficiente liquidità. Piazzare degli ordini contingenti, come gli ordini “stop-loss” o “stop-limit”, non limiterà necessariamente le perdite agli importi previsti, poiché le condizioni di mercato potrebbero rendere impossibile l’esecuzione di tali ordini.

 

Criptovalute eliminate dal listino e/o non supportate:: se in qualsiasi momento le Criptovalute che costituiscono l’oggetto dell’ordine vengono eliminate dal listino e/o eToro non supporta più per qualsiasi motivo il trading di tali Criptovalute, l’ordine applicabile verrà chiuso immediatamente. Se ci viene notificato che una Criptovaluta presente nell’Account dell’investitore sarà probabilmente eliminata dal listino e/o rimossa e/o cancellata dalle contrattazioni (alcune o tutte) e riteniamo di non essere in grado di negoziare in tali Criptovalute, tenteremo di vendere le Criptovalute in questione per conto del cliente nel momento, al prezzo e secondo le modalità da noi stabilite.

Funzionamento dei Protocolli delle Criptovalute: eToro non possiede né controlla i protocolli software sottostanti che regolano il funzionamento delle Criptovalute disponibili per il trading nella nostra piattaforma. In generale, i protocolli sottostanti sono open source e chiunque può utilizzarli, copiarli, modificarli e distribuirli. eToro non è pertanto responsabile del funzionamento dei protocolli sottostanti e non garantisce la loro funzionalità, sicurezza o disponibilità. I protocolli sottostanti sono soggetti a improvvise modifiche delle regole operative (“Forks”), e tali Forks possono influenzare materialmente il valore, la funzione e/o persino la denominazione della Criptovaluta che eToro mantiene a beneficio dell’investitore. In caso di un Fork, eToro può temporaneamente sospendere le proprie operazioni (con o senza preavviso) e può (a) configurare o riconfigurare i propri sistemi o (b) decidere di non supportare (o cessare di supportare) l’intero protocollo oggetto di un Fork. eToro può, pur non avendo alcun obbligo al riguardo, adeguare l’account dell’investitore a un Fork a seconda delle circostanze di ciascun evento attribuibile a una specifica Criptovaluta detenuta dal cliente.

Rischi del Trading automatizzato e di Internet

Durante l’attività di trading attraverso il nostro sito web e/o le nostre applicazioni, potrebbero verificarsi errori di sistema. È necessario pertanto essere consapevoli dei rischi che potrebbero derivare da tali errori di sistema poiché questi ultimi potrebbero ritardare o bloccare l’esecuzione degli ordini. È inoltre necessario essere a conoscenza anche del rischio di introduzione di software malevoli e del rischio che terzi possano ottenere accesso non autorizzato alle informazioni e/o agli asset (incluse le Criptovalute) conservati a nome dell’investitore.

Tariffe e costi

Le tariffe e i costi applicati sono disponibili sul sito web etoro.com, alla sezione “Commissioni”. Raccomandiamo di prendere visione di tutti i costi e le commissioni applicati, poiché incideranno sulla redditività del proprio account.

Informazioni

Ogni opinione, notizia, ricerca, analisi, indicazione di prezzo o altra informazione pubblicata su questo sito web viene riportata in qualità di commento generico sulle attività di mercato e non è da considerarsi quale consulenza di investimento. Pertanto eToro non potrà essere ritenuta responsabile per eventuali perdite derivanti da qualsiasi investimento basato su qualunque raccomandazione, previsione o altra informazione fornita.

Prestazioni passate

Le prestazioni passate non sono indicative per i risultati futuri. Il valore degli investimenti può aumentare o diminuire.

Rischi connessi ai tassi di cambio delle valute

Gli account eToro sono denominati in USD. Nel caso in cui i fondi siano depositati in una valuta diversa, è necessario essere informati sulle fluttuazioni dei tassi di cambio.

Loading nanoRep customer support software